Le patologie trattate

Neuropatie Periferiche

Comprendono un gruppo eterogeneo di patologie, acquisite o ereditarie, caratterizzate da alterazioni a carico del nervo periferico. I quadri clinici di una neuropatia periferica possono essere molteplici, ma in genere sono caratterizzati da un deficit di forza a carico delle gambe e delle mani, disturbi sensitivi come formicolii, torpore, perdita della sensibilità al dolore con una distribuzione tipica a calza e a guanto. Alcune Neuropatie hanno un decorso molto rapido e peggiorano in pochi giorni, come nel caso della sindrome di Guillain-Barré-Strohl, una Poliradicolonevrite acuta infiammatoria demielinizzante o nelle Vasculiti, infiammazioni delle piccole arterie che provocano  piccoli infarti dei nervi. In molti casi le Neuropatie hanno un decorso più lento, cronico con evoluzione in termini di anni. In questo capitolo sono comprese la gran parte nelle Neuropatie ereditarie, come la Malattia di Charcot Marie Tooth, la Neuropatia Amiloide Familiare, le Neuropatie in corso di altre malattie genetiche complesse, come le Leucodistrofie e le Mitocondriopatie. In altri casi le Neuropatie croniche possono avere una genesi infiammatoria-immunomediata, come nella Poliradicolonevrite Infiammatoria Cronica Demielinizzante, nota come CIDP, le Polineuropatie in corso di alcune malattie ematologiche, oppure avere cause prevalentemente dismetaboliche, come nelle forme da carenza di vitamine o nel diabete mellito..

Arenzano Messina Milano Roma