Studio longitudinale nella sindrome di Andersen-Tawil:aspetti motori, cardiologici, neuropsicologici

Ambito del progetto
Neuropsichiatria infantile/Neurologia

Titolo del progetto
Studio longitudinale nella sindrome di Andersen-Tawil:aspetti motori, cardiologici, neuropsicologici

Obiettivi
Valutazione della frequenza e severità delle paralisi; andamento delle aritmie cardiache e prestazioni cognitivo-comportamentali in una coorte di pazienti affetti da sindrome Andersen-Tawil geneticamente determinata.

Descrizione del progetto
Studio osservazionale e di monitoraggio neuromotorio funzionale, cardiologico e neuropsicologico per ottenere dati di storia naturale della malattia così da poter interpretare le strategie terapeutiche per questi pazienti.

Responsabile del progetto
Dott.ssa Valeria Sansone, NEMO Milano

Anno di inizio
2014

Altri enti coinvolti
IRCCS Besta